Covid-19 in Marocco: 67 nuovi contagi in 24 ore, un decesso e 301 casi attivi

per meper me

Nuovi contagi, remissioni, numero di controlli effettuati, vaccinazioni, ecc. Per saperne di più sullo sviluppo del Corona virus in Marocco, clicca su questo link: https://covid.le360.ma.

Nel Maghreb, l’Algeria non annuncia il numero dei controlli di triage, il che indica che il numero dei contagi è molto più alto dei dati ufficiali. L’ultima valutazione ha interrotto la segnalazione di 4 casi di contaminazione. Il numero totale di contagi nel Paese è di 265.786, di cui 6.875 morti e 178.358 guariti.

In Tunisia sono stati registrati 519 nuovi casi di infezione e 16 decessi, secondo l’ultimo rapporto disponibile. Il numero totale di contagi nel Paese ha raggiunto 1.040.712, di cui 28.566 morti e 983.631 guariti da marzo 2020.

In Mauritania sono stati registrati 4 casi di infezione, secondo l’ultimo rapporto disponibile. Il Paese ha registrato 58.699 casi di Covid-19, di cui 982 morti e 57.694 guariti.

La televisione pubblica cinese ha annunciato venerdì che i Giochi asiatici, una grande competizione sportiva che avrebbe dovuto svolgersi a settembre in Cina, sono stati posticipati a una data non specificata, a causa di un’epidemia.

La Cina sta attualmente affrontando un aumento dei casi di Covid-19 che colpisce in varia misura molte province.

Le gare avrebbero dovuto svolgersi a Hangzhou (est), a meno di 200 chilometri a sud-ovest di Shanghai, la città più colpita dall’ultima epidemia e dove i residenti sono stati limitati dall’inizio di aprile.

In un comunicato il Consiglio Olimpico dell’Asia (COA) giustifica la decisione sulla “situazione sanitaria” in Cina. La commissione per l’agricoltura ha anche annunciato l’annullamento completo dei Giochi della gioventù asiatica.

È stato posticipato per la prima volta e si sarebbe tenuto a dicembre nella città cinese di Shantou (sud).

L’Agenzia europea per i medicinali (EMA) ha dichiarato giovedì che i vaccini contro il coronavirus che sono stati adattati alle nuove varianti potrebbero essere pronti già dal prossimo autunno.

I produttori stanno attualmente sviluppando vaccini che funzionano specificamente contro la variante altamente contagiosa Omicron.

“La nostra priorità è ottenere l’approvazione per i vaccini modificati, se possibile entro settembre, in modo da essere pronti per nuove campagne di vaccinazione nell’Unione europea in autunno”, ha affermato Marco Cavalieri, direttore dell’EMA, in una conferenza stampa ad Amsterdam.

Ha spiegato che se l’approvazione fosse arrivata subito dopo l’estate, avrebbe consentito ai produttori di rivedere la produzione per il ciclo successivo.

La US Drug Administration (FDA) ha limitato il vaccino Covid di Johnson & Johnson solo agli adulti che si rifiutano di essere vaccinati con Pfizer o Moderna per motivi personali, nonché a coloro che non possono ricevere un’iniezione. Di questi ultimi due vaccini sono per motivi medici o ad accesso limitato.

La FDA ha affermato di aver preso questa decisione a causa dei rischi di grave trombosi (coaguli di sangue) associati al vaccino J&J.

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha identificato 60 casi confermati di trombosi negli Stati Uniti, di cui 9 decessi. Nel paese sono state somministrate meno di 19 milioni di dosi del vaccino Johnson & Johnson, ovvero circa il 3% di tutte le dosi iniettate.

La pandemia ha ufficialmente ucciso almeno 6.272.284 persone in tutto il mondo dalla fine di dicembre 2019, secondo un rapporto dell’AFP.

Gli Stati Uniti sono il Paese con il maggior numero di morti (1023.908), davanti a Brasile (663.967), India (523.975) e Russia (376.996).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), tenendo conto dell’aumento dei decessi direttamente e indirettamente legati al Covid-19, stima che il bilancio epidemico potrebbe essere da due a tre volte superiore a quello ufficialmente stabilito.

Leave a Comment

%d bloggers like this: