Elon Musk afferma che SpaceX, Tesla, Neuralink e Boring Co sono “filantropiche”

  • ha detto Elon Musk Tesla, SpaceX, Neuralink e The Boring Company “Atto di carità”.
  • “Se dico che la filantropia è l’amore per l’umanità, è filantropia”, ha detto Musk delle aziende che dirige.
  • Non è convenzionale, perché tutte e quattro le società sono a scopo di lucro.

Il miliardario Elon Musk ha affermato che le società che ha fondato o gestito sono “enti di beneficenza” perché cercano di migliorare il futuro dell’umanità.

Musk ha fatto le osservazioni in una videointervista pubblicata lunedì con Chris Anderson, il capo organizzatore della conferenza di TED.

Alla domanda di Anderson su cosa pensasse della filantropia del miliardario, Musk ha detto: “Se ti interessa la realtà del bene piuttosto che la sua realizzazione, la filantropia è molto difficile”.

Ha aggiunto: “SpaceX, Tesla, Neuralink e The Boring Company sono filantropia. Se dico che la filantropia è amore per l’umanità, sono filantropia”.

Sebbene la filantropia sia stata associata alle generose donazioni dei ricchi, la frase deriva dal greco che significa “amore per l’umanità”.

Musk ha affermato che il produttore di auto elettriche Tesla sta “accelerando l’energia sostenibile” mentre la sua società di esplorazione spaziale SpaceX cerca di “garantire la sopravvivenza a lungo termine dell’umanità con specie multiplanetarie”.

Nel frattempo, la società di microchip per il cervello Neuralink sta cercando di “aiutare a risolvere lesioni cerebrali e rischi esistenziali usando l’IA (intelligenza artificiale)” e la società di tunneling The Boring Company “sta cercando di risolvere il problema del traffico, che è un inferno per la maggior parte delle persone, ed è anche amore”, ha detto. maschera.

La filantropia di Musk non è convenzionale. Il dizionario online Merriam-Webster definisce la filantropia come “buona volontà verso altri membri della razza umana” e più chiaramente: “un atto o un dono fatto o fatto per scopi umanitari” o “un’organizzazione che distribuisce o sostiene fondi destinati a scopi umanitari”.

La filantropia è ampiamente intesa come quest’ultima ed è diretta specificamente alle organizzazioni di beneficenza e senza scopo di lucro.

Le società di Musk, sebbene le presenti come beni e servizi utili all’umanità, sono imprese a scopo di lucro e lo hanno aiutato a diventare la persona più ricca del mondo con una fortuna stimata di $ 251 miliardi, secondo il Bloomberg Billionaires Index.

Questa non è la prima volta che Musk ha indicato che pensa che la donazione diretta sia una perdita di tempo.

In un’intervista con Matthias Dobfner, CEO di Axel Springer il mese scorso, ha dichiarato: “Se ti interessa la realtà del fare del bene e non la percezione del fare del bene, è molto difficile donare attivamente denaro. Sono interessato alla realtà. La percezione è dannata”.

Nel 2021, Musk ha anche contestato un’affermazione del capo del Programma alimentare mondiale delle Nazioni Unite secondo cui una donazione una tantum di 6 miliardi di dollari da parte dei miliardari del mondo potrebbe alleviare la fame nel mondo. Musk ha detto che se l’ONU potesse provare i suoi resoconti, venderebbe azioni Tesla e “ce la farebbe”.

Un deposito presso la US Securities and Exchange Commission pubblicato a febbraio ha mostrato che Musk ha donato più di 5 milioni di azioni Tesla in beneficenza a novembre. Il deposito non specificava quale, ma indicava che il trust era coinvolto nelle transazioni.

Leave a Comment

%d bloggers like this: