Elon Musk dice che potrebbe provare a rinegoziare un accordo Twitter da $ 44 miliardi per meno

segnaposto durante il caricamento dell’azione articolo

SAN FRANCISCO — Elon Musk ha dichiarato lunedì in una conferenza che potrebbe cercare un prezzo più basso per Twitter, pochi giorni dopo aver twittato un accordo da 44 miliardi di dollari per la società.L’offerta del sito è “sospesa”.

Nella sua dichiarazione più chiara secondo cui avrebbe potuto ritirarsi dall’accordo, Musk ha accusato Twitter di averlo potenzialmente fuorviato sulla percentuale di account falsi sul sito, un problema che lo ha portato ad annunciare una sospensione degli scambi alla fine della scorsa settimana. Le accuse secondo cui è stato fuorviato, se dimostrate vere, gli darebbero la possibilità di rinunciare all’acquisto di Twitter, sebbene gli esperti legali siano scettici sulla strategia.

Parlando a un incontro a porte chiuse con i fondatori della tecnologia e le personalità dei media all’All-In Summit di Miami, Musk ha affermato che un accordo con Twitter a un prezzo inferiore non è “impossibile””.

A Musk è stato chiesto “a un prezzo diverso, questo potrebbe essere un affare perfettamente fattibile”, Secondo una registrazione dell’evento pubblicata lunedì sera su All-In Podcast.

Il muschio si fermò. Poi disse: “Voglio dire, non è impossibile… Più domande faccio, più preoccupazioni mi vengono”.

I commenti di Musk sono stati segnalati per la prima volta da Bloomberg.

Lunedì il CEO di Twitter Parag Agrawal ha pubblicato un post in cui affermava che il sito sospendeva più di 500.000 account di spam ogni giorno. Le sue stime per il bot di Twitter, ha affermato, si basano sulle sue ripetute revisioni trimestrali di migliaia di account, un campione casuale di account, che sono considerati attivi sulla piattaforma. Ha detto che il controllo è stato effettuato da persone.

Tuttavia, Musk ha detto durante l’incontro, lui Pensando che la vera proporzione di bot sul sito sia più volte quella che Twitter afferma, ha espresso con forza la sua convinzione che questo potrebbe toglierlo dall’accordo. L’accordo prevede una tassa di risoluzione di $ 1 miliardo. Gli esperti legali affermano che potrebbe essere citato in giudizio da Twitter per aver lasciato.

“Se in realtà hanno affermato ad alta voce che meno del 5% degli account sono falsi o spam, ma in realtà è quattro o cinque volte quel numero, si tratta di un grave errore negativo”, ha affermato Musk. È un grosso problema”.

I commenti di Musk sembravano fare riferimento a una clausola del contratto che gli avrebbe consentito di ritirarsi da un accordo in caso di un evento importante che avrebbe cambiato radicalmente l’attività.

Musk non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Gli ultimi sviluppi suggeriscono che Musk continua a prendere le distanze dall’acquisizione originale di Twitter da 44 miliardi di dollari annunciata il 25 aprile. Il CEO di Tesla ha combattuto con la gestione di Twitter sui bot spam, spesso promuovendo criptovalute e account falsi spacciando la truffa, anche se analisti e alcuni consulenti vedono l’attenzione di Musk sulla questione solo come una scusa per ritirarsi dall’accordo.

Il patrimonio netto di Musk ha subito un duro colpo da quando le azioni di Tesla sono diminuite drasticamente da quando l’interesse di Musk per Twitter è diventato pubblico. Gran parte del finanziamento di Musk per l’accordo si basa sulla capacità di Musk di utilizzare le azioni Tesla come garanzia, in modo simile all’utilizzo di immobili per sostenere un prestito. La recente flessione dei titoli tecnologici ha portato Musk a cercare più investitori per ridurre i suoi impegni azionari nell’accordo, poiché Musk si è impegnato a utilizzare il suo patrimonio netto di $ 21 miliardi, in gran parte legato alle azioni Tesla, per acquistare il sito.

Elon Musk afferma che l’accordo su Twitter è stato sospeso, le offerte vacillano

Le azioni di Twitter sono diminuite drasticamente dopo i commenti di Musk, chiudendo lunedì a $ 37,39, ben al di sotto dell’offerta di Musk di $ 54,20 per azione.L’accordo doveva concludersi entro la fine dell’anno, prima che Musk twittasse venerdì che l’accordo era sospeso “in attesa di dettagli a sostegno” [Twitter’s] Il conteggio degli account spam/falsi rappresenta meno del 5% degli utenti. “

Lunedì, Musk ha risposto con un’emoji di cacca a un thread di Twitter di Agrawal che tentava di spiegare il suo approccio ai robot informatici.

“In primo luogo, lasciatemi affermare l’ovvio: lo spam danneggia l’esperienza degli utenti reali su Twitter e quindi danneggia la nostra attività”, ha affermato Agrawal. “Siamo quindi fortemente incentivati ​​a rilevare e rimuovere quanto più spam possibile ogni giorno. Chiunque suggerisca il contrario si sbaglia”.

È improbabile che il problema del bot di Twitter porti Musk fuori dall’accordo

Musk ha espresso le sue preoccupazioni sul bot di Twitter quando gli è stato chiesto di cercare un prezzo più basso. Ha paragonato il problema all’acquisto di una casa con un problema di termiti. Ha detto che se si scoprisse che una casa è composta principalmente da termiti, varrebbe meno di una casa con solo un lieve problema di termiti.

“Non puoi pagare lo stesso prezzo per qualcosa di peggio di quello che affermano”, ha detto.

In superficie, Musk ha delineato la sua frustrazione per non essere in grado di ottenere quella che pensava fosse una risposta diretta da Twitter.

L’analista finanziario e blogger di YouTube Kevin Paffrath, che ha partecipato all’incontro, ha preso appunti mentre Musk parlava.Per Pafrat, che era lì, era chiaro che Musk stava “gettando le basi o [had] Avvia la rinegoziazione. “

A seguito dei commenti di Musk in una conferenza tecnologica lunedì, gli analisti erano scettici sul fatto che l’accordo sarebbe finalmente arrivato.

“La nostra opinione è che Wall Street veda una probabilità superiore al 50% che Musk cammini, il che indica una pressione sulle azioni di Twitter … il circo”, ha scritto in una nota l’analista di Wedbush Securities Dan Ives. Lo spettacolo ha superato le aspettative di $ 54,20. ” Appunti. “[We] Considera l’accordo da 44 miliardi di dollari su Twitter meno del 50% [likelihood] Fatto a partire da oggi … se l’accordo rivisto viene effettivamente concluso da Musk e Twitter, potrebbe avere un prezzo inferiore. “

Nel frattempo, Twitter ha rilasciato un nuovo documento aziendale alla fine di lunedì in cui la società ha risposto alle domande se ci saranno licenziamenti o se le pratiche di moderazione dei contenuti cambieranno. Ma il deposito ha dato poche risposte, oltre a dire che le pratiche dell’azienda sarebbero continuate come prima per il momento. La frase “business as usual” è ripetuta nove volte nel documento.

Reed Albergotti ed Elizabeth Dwoskin hanno contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment

%d bloggers like this: