Elon Musk dice che rilascerà la parte 3 del piano generale di Tesla

Il CEO di Tesla, Elon Musk, afferma che sta lavorando per pubblicare la terza parte del “Master Plan” di Tesla.

La prima e la seconda parte sono state le opere letterarie significative di Tesla che, in molti modi, hanno aperto la strada al successo dell’azienda.

Il 2 agosto 2006, Musk ha pubblicato un post sul blog intitolato “The Secret Tesla Motors Master Plan (just between you and me)”.

Vale la pena leggere il post, ma si conclude con un riassunto con il principio di base declinato in quattro passaggi:

  1. Costruisci un’auto sportiva.
  2. Usa quei soldi per costruire un’auto economica.
  3. Usi colui il quale Soldi per costruire un’auto più conveniente.
  4. Mentre fai quanto sopra, fornisci anche opzioni di generazione di energia elettrica a emissioni zero.

Non è andato tutto liscio, ma Tesla ci è riuscita principalmente con la Roadster, la Model S e poi la Model 3.

Nel 2016, Musk ha continuato “Tesla’s Master Plan Part 2”.

La seconda parte è arrivata quando Tesla stava introducendo la Model 3 e acquisendo Solar City, essenzialmente gli ultimi due passaggi dei piani originali.

Nella seconda parte, Musk ha sottolineato l’integrazione dell’accumulo di energia con la generazione di energia rinnovabile nella nuova divisione Tesla Energy. Nel piano era anche annunciata la costruzione del tetto solare.

Il piano aggiornato si è concentrato anche sulle capacità di guida autonoma, che sono diventate una priorità per Tesla.

Musk ha riassunto alla fine la seconda parte del piano generale:

  1. Crea straordinari tetti solari con l’accumulo della batteria perfettamente integrato.
  2. Espandi la tua linea di produzione di veicoli elettrici per affrontare tutti i principali settori.
  3. Sviluppa una capacità di guida autonoma 10 volte più sicura della guida manuale attraverso un massiccio apprendimento della flotta.
  4. Consenti alla tua auto di guadagnare quando non la usi.

Tra le altre parti menzionate nel piano, Musk ha menzionato un “nuovo tipo di pick-up”, che finì per essere Cybertruck; SUV compatto, modello Y; Heavy Duty Truck, che divenne noto come Tesla Semi, e infine High Density Urban Transportation.

Ogni veicolo annunciato nel piano è stato svelato, anche se ora necessita di produzione, ad eccezione del “trasporto urbano altamente popolato”. Si diceva che avesse una partnership con The Boring Company, ma non abbiamo mai visto nulla di ufficiale da parte di Tesla.

Ora, ieri sera, Musk ha annunciato che sta lavorando alla pubblicazione della terza parte del Master Plan di Tesla:

Sebbene non tutti o la maggior parte degli obiettivi della Parte 2 siano stati ancora raggiunti, lo sarà entro i prossimi 12 mesi se ritieni che le tempistiche di Musk siano allungate, in particolare l’obiettivo della “guida completamente autonoma” che il CEO ha sempre insistito accadrà entro la fine del generale.

Prendi elettrico

Il piano generale originale pubblicato nel 2006 è importante per me. Ero ancora al liceo e quelli erano i miei primi giorni di ricerca sulle auto elettriche. Stavo appena iniziando a capire cosa stesse trattenendo l’elettricità, ma non riuscivo a vedere un percorso chiaro per far diventare popolari i veicoli elettrici finché non ho letto questo post.

Dopo averlo letto, mi sono convinto che Tesla sarebbe stata l’azienda che ha reso le auto elettriche mainstream e ho iniziato il mio viaggio in veicoli elettrici.

Ora è eccitante ottenere la parte 3 perché, nonostante tutti i suoi difetti, Musk è stato abbastanza bravo a rimanere fedele a quei piani per la maggior parte.

Cosa ne pensi della terza parte del piano generale di Tesla di Elon Musk? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Per me, ho la sensazione che il robot Tesla sarà una parte importante perché è sicuramente qualcosa che non era nei piani precedenti e ora sembra essere una priorità per Tesla.

FTC: utilizziamo i link di affiliazione per guadagnare. Di Più.


Iscriviti a Electrek su YouTube per video esclusivi e iscriviti ai podcast.

Leave a Comment

%d bloggers like this: