Elon Musk promette di lanciare una beta Tesla FSD su larga scala quest’anno – TechCrunch

Il CEO di Tesla Elon Musk ha detto giovedì sera che la società prevede di lanciare quest’anno un programma pilota “completamente autonomo” per tutti i clienti nordamericani che hanno ridotto fino a $ 12.000 per la versione controversa del sistema di assistenza alla guida.

Lo ha annunciato il CEO indossando un cappello da cowboy nero durante il Tesla Cyber ​​Rodeo, un evento per celebrare l’inaugurazione del suo stabilimento di Austin.

“Il team di Tesla Autopilot e AI ha svolto un lavoro straordinario costruendo il mondo reale dell’IA e quest’anno siamo in grado di passare a una versione beta ampia per tutti i clienti di guida completamente autonoma in Nord America”, ha affermato Musk durante un discorso trasmesso in diretta.

La guida completamente autonoma, o FSD come è spesso noto, è disponibile come opzione da anni. Tuttavia, le auto Tesla non sono a guida autonoma. I veicoli Tesla sono dotati di serie del sistema di assistenza alla guida del marchio Autopilot. Per ulteriori $ 12.000, i proprietari possono acquistare l’FSD, una funzionalità che Musk ha ripetutamente promesso che un giorno fornirà tutte le capacità di guida autonoma. L’FSD include una funzione di parcheggio, oltre a Navigate on Autopilot, un sistema di guida attivo che guida il veicolo dall’autostrada sulla rampa al pendio, inclusi gli incroci e i cambi di corsia. Ora lavora per le strade della città.

Tesla ha emesso un FSD ad alcuni, ma non a tutti, i clienti che hanno pagato per il prodotto. L’azienda ha lanciato lo scorso anno uno strumento di punteggio di sicurezza per determinare se i proprietari possono accedere alla versione beta del programma di guida completamente autonoma. Tesla ha dichiarato nella sua lettera agli azionisti del quarto trimestre che 60.000 proprietari di Tesla hanno ottenuto l’accesso al programma beta di FSD.

Sono stati pubblicati diversi video da quando è stata rilasciata per la prima volta la versione beta di FSD, che mostrano i proprietari che spingono i limiti delle capacità del sistema o, in molti casi, evidenziano i limiti del software, tra cui l’esecuzione di svolte improvvise, il tentativo di guidare sulla strada sbagliata o la svolta verso pedoni.

Altre curiosità su Cyber ​​Rodeo

Elon Musk e Franz von Holzhausen accanto al Tesla Cybertruck all’inaugurazione dello stabilimento di Austin.

A parte una singola frase che il CEO ha detto quando ha potuto ottenere una parola di saggezza, beccarsi con tonnellate di fan adoranti che urlavano la testa e persino piangevano, Musk non ha detto altro su questo lancio di FSD. Inoltre, non ha condiviso molti aggiornamenti concreti, solo un suggerimento che il prossimo anno sarà un anno di “alcune cose interessanti di cui non abbiamo ancora parlato”.

Tuttavia, ha condiviso alcune statistiche sul nuovo impianto.

L’impianto costa 1,1 miliardi di dollariil sesto stabilimento Giga di Tesla e la nuova sede globale dell’azienda, non produrrà solo Model Ys, Che sono attualmente le auto più popolari di Tesla, ma anche, dal 2023, le attesissime Semi, Roadster e Cybertruck. Produrrà anche 4.680 celle della batteria.

“Quest’anno è tutta una questione di espansione, e poi l’anno prossimo ci sarà una massiccia ondata di nuovi prodotti”, ha detto Musk.

Nuovi prodotti come “robot personalizzati” che sembreranno “totalmente futuristici” e la prima versione del robot umano di Tesla, Optimus, il cui concetto è stato rivelato l’anno scorso.

“Optimus eviterà ciò che significa economia”, ha detto Musk. “Sarebbe in grado di fare tutto ciò che gli esseri umani non vorrebbero che facesse, Optimus lo farebbe. Sarebbe l’Era dell’Abbondanza… Cambierebbe davvero il mondo, credo, in misura ancora maggiore delle automobili”.

Musk non ha detto se Optimus sarebbe stato prodotto nello stabilimento Giga Texas a cui si riferiva “La fabbrica di automobili più avanzata che la terra abbia mai visto.”

Musk ha detto che lo stabilimento di Austin è diverso dalle altre cinque fabbriche di Tesla perché tutto il necessario per produrre un’auto è sotto lo stesso tetto.

“La cosa che pensavamo avesse senso era pensarlo davvero come un chip, come un circuito integrato”, ha detto Musk. “Riunisci tutto in un unico pacchetto. Questo è un caso di materie prime che arrivano da un lato, modellate in una cella, modellate in un fascio. Quindi buttiamo fuori la scocca anteriore e posteriore. Il fascio stesso è strutturale. Quindi arriva il prodotto finito fuori. Quindi sono materie prime da una parte, automobili “dall’altra parte”.

Questo progetto dell’edificio aiuterà Tesla a passare a “scala davvero massiccia”, parte del piano di Musk di far crescere l’azienda alla “scala massima”.

Molti pensavano che Musk avrebbe rivelato aggiornamenti al Cybertruck durante l’evento, e alcuni sui social media hanno riferito di aver visto abbassarsi il parabrezza posteriore per aiutare a spostare le merci, camme laterali aggiornate nei parafanghi anteriori e una protezione centrale per separare il letto e i sedili del passeggero, ma l’amministratore delegato non ha menzionato quelli. L’unico “aggiornamento” menzionato da Musk sul palco è che il Cybertruck non avrà le maniglie delle portiere, perché “l’auto può percepire la tua presenza e sapere solo che deve essere aperta”.

Musk ha concluso il suo breve discorso su Cyber ​​Rodeo dicendo: “Qui a Tesla, crediamo nelle grandi feste, quindi diamo inizio a questa festa”.

La festa più grande della terra

Prima che Musk salisse sul palco nella sua Roadster del 2008 sulle note di “Still DRE”, un live streaming di YouTube e una scansione sui social media hanno mostrato alcune delle cose deliziose da trovare alla festa, mentre gli ospiti sono stati accolti con un tour autoguidato della linea Produzione prototipi p.

Le foto dell’evento condivise sui social media mostrano che Tesla ha veramente abbracciato lo spirito del Texas in un modo che va oltre il non pagare l’imposta sulle società: arte e intrattenimento in stile texano sotto forma di un gigantesco cappello di metallo da dieci galloni, un toro meccanico e 87 Tesla in rosso, bianco e blu sono state visualizzate sulla forma della bandiera del Texas.

Nei minuti precedenti il ​​discorso di Musk al pubblico, un’impressionante esibizione di droni è scesa nel cielo, Un’icona di Cyber ​​Rodeo proiettata nel cielo per un minuto, un gruppo di luci a forma di Cybertruck il successivo, uno Shiba Inu per tutti i gruppi Dogecoin e una foto dello stesso CEO con un cappello da cowboy, che incombe nel cielo come l’Oscurità Segno.

Sfortunatamente, non tutti coloro che volevano essere sul Cyber ​​Rodeo hanno potuto partecipare.

muschio cinguettare Mercoledì, la porta dell’evento “non sarà troppo rigida”, spingendo molti fan a provare a mettersi in fila e ad entrare. Sfortunatamente, le povere anime lo erano Stai sempre lontano dalla sicurezza Chi dice che senza un invito non entri nessuno.

Leave a Comment

%d bloggers like this: