Esclusivo: come i film di successo e le serie TV di fascia alta raddoppiano il Regno Unito rispetto agli Stati Uniti

Da The Batman a Morbius, da The Flash a The Crown, un numero crescente di film su larga scala e produzioni televisive di fascia alta sta usando il Regno Unito per raddoppiare gli Stati Uniti.

In alto sopra le scintillanti torri di una città tentacolare, un crociato incappucciato osserva le strade trafficate sottostanti. Uno scienziato lotta per contenere il fiorente spargimento di sangue tra taxi gialli e bancarelle di salsicce. I cittadini disperati scappano dalle orde di zombi invasori e attraversano una grande piazza sul lato dello stato. Questi momenti iconici, rispettivamente in The Batman, Morbius e World War Z, potrebbero apparire nei familiari paesaggi urbani americani di Gotham, New York e Filadelfia, ma sono stati girati a Liverpool, Manchester e Glasgow.

Il Regno Unito è una delle location per le riprese più famose al mondo grazie a incentivi finanziari competitivi, strutture, infrastrutture e troupe, ma ora le produzioni stanno scoprendo un altro vantaggio: la loro crescente capacità di raddoppiare come altre location globali, comprese parti degli Stati Uniti.

“È sempre una piacevole sorpresa per le produzioni che non devono necessariamente andare negli Stati Uniti per girare negli Stati Uniti”, afferma Samantha Berahia, capo della produzione per la British Film Commission (BFC) nel Regno Unito. Nota che le località dell’Inghilterra settentrionale e della Scozia sono diventate particolarmente popolari per New York, Chicago, Filadelfia e San Francisco.

“Anche la natura cinematografica di queste città è una grande attrazione”, continua Berahia. “È un ambiente gestibile e sono stati un chiaro successo. I consigli locali e i funzionari cinematografici possono dimostrare valore ed efficienza. Abbiamo sempre avuto una tale fiducia in aree come Liverpool e Manchester. Alla Morbius, abbiamo pagato per esplorare il sito lì perché sapevamo che avrebbero potuto fornire ciò di cui la produzione aveva bisogno”.

Manchester o Manhattan?

Nel caso di Morbius, la produzione Marvel/Sony ha trasformato Manchester nella New York contemporanea. La città è stata anche New York per la quarta stagione di The Crown (Left Bank Pictures per Netflix), Little Birds (Warp Film per Sky) e la seconda stagione di Das Boot (Bavaria Fiction per Sky), tutte con produzioni che hanno bisogno di ricreare epoche diverse. Prima della pandemia, Cardiff ha anche raddoppiato per New York in Mark Wahlberg Infinity Motion Vehicle della Paramount Pictures, con un inseguimento girato dentro e intorno al Mercure Cardiff Holland House & Spa.

Morbius raddoppia il Manchester United per New York, credito: Paul Wishart / Shutterstock

“Alla fine di marzo 2019, abbiamo facilitato Morbius a trasformare il quartiere Northern Quarter della città nella moderna New York”, ha affermato Bobby Cochrane, Direttore dell’Office of Film di Screen Manchester. “La settimana successiva, abbiamo fatto vestire la troupe di Das Boot nelle stesse strade di New York negli anni ’40. Ottenere due grandi produzioni di fila è stata un’enorme sfida logistica in termini di permessi, abbigliamento da strada, lavoro e contatto con i residenti, ma siamo stati in grado di evidenziare la portabilità di La città è adattiva e accomodante”.

Adattabilità, accomodamento e competenza sono in cima alla lista dei requisiti per qualsiasi produzione che cerchi di trasformare il Regno Unito negli Stati Uniti. Anche la somiglianza visiva con i siti statunitensi – o la possibilità che venga implementata – è fondamentale, afferma Peter Bardsley, responsabile del sito con sede nel Regno Unito.

Bardsley, che ha lavorato a The Old Guard di Netflix e The Batman della Warner, Animali fantastici, osserva “Un certo numero di città del Regno Unito, come Liverpool, Manchester e Glasgow, hanno strade larghe, elementi di sistemi di rete, quartieri bancari, ex moli e magazzini di mattoni. ” e dove trovarli e l’imminente The Flash, che hanno utilizzato aree della Scozia, Liverpool, Londra e del sud-est per raddoppiare gli Stati Uniti.

“Ci piace lasciare il minor numero possibile di trasformazioni richieste, a parte la decorazione specifica e il lavoro sugli effetti visivi”, continua Bardsley a The Art of Finding Exactly the Right Location. Indica l’abbondanza di edifici municipali in stile americano, come il St George’s Hall a Liverpool, il Manchester Town Hall (attualmente in fase di ristrutturazione) e il Buxton Town Hall, insieme a Hylands House nell’Essex, che descrive come il “concorso morto” di la casa Bianca. “È incredibile cosa possono fare i segnali stradali giusti, i semafori, i rubinetti dell’acqua e le targhe.

Larghezza = 1000

Raffigurazione di Batman nella St. George’s Hall. Credito: John Super/AP/Shutterstock

“Vale anche la pena notare come il lavoro di esplorazione del sito possa ispirare la progettazione del sito in studio”, aggiunge. “Ad esempio, Batman si è ispirato ai piedi del Tyne Bridge a Newcastle per il design degli esterni e degli splendidi interni della Manchester Central Library Wayne Tower”.

Una storia di diverse città

Non sono solo i singoli edifici che possono passare in America, ma intere città. Glasgow, ad esempio, attrae un gran numero di produttori che cercano di ristabilire gli Stati Uniti. Questi includevano la World War Z a Paramount, in cui la città raddoppiava come Filadelfia. cloud Atlas per la Warner Bros., come gli anni ’70 a San Francisco; il piccolo film drammatico di Showtime Patrick Melrose, che l’ha vista trasferirsi a New York; e The Flash, ancora una volta a Gotham City.

“Abbiamo completato la catena di comando a Glasgow per The Flash, controllando più spazio che mai”, osserva Bardsley. “È stato impegnativo, ma grazie alla collaborazione tra noi, il Glasgow Film Office e il Glasgow City Council, abbiamo ottenuto qualcosa di straordinario”.

Larghezza = 1000

Le riprese di The Flash in St Vincent Street a Glasgow. Credito: Duncan McGlynn/Shutterstock

Per Jennifer Reynolds, Commissioner of Film al Glasgow Film Bureau, la città ha un fascino unico. “L’architettura è molto simile a quella di un certo numero di città nella parte orientale degli Stati Uniti, con grandiosi edifici civici vittoriani, piazze e il moderno distretto finanziario. Ma il nostro più grande punto di forza deve essere il sistema a griglia in cui sono progettate le nostre strade. Offre lunghi , percorsi rettilinei e incroci regolarmente piazzati che si sono rivelati molto popolari nelle acrobazie.”

Con Glasgow che ospita di tutto, dagli inseguimenti in auto ad alto numero di ottani agli zombi intrusi, Reynolds afferma che la città sta sviluppando una reputazione per essere adattabile e collaborativa. “Abbiamo sentito dai gestori dei siti che sono sbalorditi dall’impronta che possono garantire qui. Chiediamo ai prodotti la loro lista dei desideri di posizioni e cosa vogliono ottenere, e da lì evolvono una serie di standard su cui possono lavorare, in particolare strade o incroci durante una specifica serie di date. Finora, sono stato in grado di La città è più che disposta a dire di sì a quasi tutte le richieste. “

Cochrane di Manchester, che afferma che la sua città sta “investendo molto in infrastrutture”, compresi i palchi degli Space Studios Manchester e l’hub digitale e creativo The Sharp Project, oltre a sviluppare una base di talenti locali, concorda: “La versatilità è fondamentale”. “Il nostro personale freelance è esperto e in continua evoluzione per soddisfare le esigenze in evoluzione di emittenti ed emittenti.”

Questa disponibilità di talenti locali qualificati è importante quanto l’abbondanza di location in stile americano quando si tratta di convincere la produzione a rimanere nel Regno Unito, piuttosto che ad attraversare l’Atlantico, afferma Berahia di BFC. “C’è ancora la percezione che se stai organizzando un progetto da qualche parte fuori Londra, dovrai portare la tua troupe. Ma puoi prendere la tua troupe dalle regioni del Regno Unito. Quindi, non puoi semplicemente costruire il tuo spettacolo o progetto al di fuori di , diciamo, Space Studios a Manchester o The Depot a Liverpool, basta passare 20 minuti lungo la strada per trovare un luogo che possa raddoppiare come New York City.

“Questo è un ottimo punto di forza per qualsiasi paese, specialmente un paese relativamente piccolo come il Regno Unito”.

Questa funzione appare nella nuova versione di World of Locations.

Immagine principale: Morbius raddoppia Manchester per New York Credito: Paul Wishart/Shutterstock

Leave a Comment

%d bloggers like this: