Finale di Europa League: chi tifare?

Con il Frankfurt o i Rangers pronti a vincere l’Europa League il 18 maggio, i fan di entrambe le squadre stanno facendo il conto alla rovescia per il calcio d’inizio di mercoledì sera.

Ma che dire dei neutrali per la prima partita di esibizione della nazionale maggiore europea della stagione 2021/22? UEFA.com ha un motivo per coloro che desiderano sostenere una delle contendenti del Siviglia.

chi? In cui si? quando? L’ultimo insider per il 2022


Perché sostenere Francoforte?

Il cammino di Francoforte verso la finale di Europa League

colore:nero rosso bianco
Paesi rappresentati nella rosa attuale: Australia, Austria, Brasile, Bulgaria, Colombia, Croazia, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Marocco, Paesi Bassi, Norvegia, Portogallo, Serbia, Svizzera, Stati Uniti

Nessuna squadra tedesca ha alzato il trofeo nell’era dell’Europa League, ma pochi sono stati coinvolti nel gioco come l’Eintracht Francoforte. Il dolore per la sconfitta ai calci di rigore contro il Chelsea nella semifinale del 2018/19 è rimasto e ha alimentato un’altra ondata di sentimenti che ha portato il club al culmine del suo primo grande trofeo europeo in 42 anni.

Cosa non amare della squadra preferita del pilota di Formula 1 Sebastian Vettel? In campo, hanno forgiato un marchio di calcio sorprendente e dinamico che ha offerto poca tregua ad avversari e spettatori. Fuori dal campo, i loro fan hanno catturato lo spirito dell’Europa League durante la stagione 2018/19. Le scene viste al Camp Nou, per non parlare della partita casalinga, sono state straordinarie.

A differenza dei Rangers, il vincitore della Coppa UEFA 1979/80 non ha mai giocato in Champions League. Sostenendo l’Eintracht Francoforte, sostieni una squadra che rappresenta il meglio del calcio tedesco, una squadra che osa sognare di fare la storia del club e di mangiare ai massimi livelli in Europa la prossima stagione.

Perché supportare i Rangers?

Il percorso dei Rovers verso la finale di Europa League

Il percorso dei Rovers verso la finale di Europa League

colore: blu, bianco, rosso
Paesi rappresentati nella rosa attuale: Colombia, Croazia, Inghilterra, Finlandia, Germania, Costa d’Avorio, Giamaica, Nigeria, Irlanda del Nord, Scozia, Stati Uniti, Galles, Zambia

I ranger paffuti, tu sostieni un pedigree impeccabile. Fondato nel 1872, è uno dei club più antichi d’Europa con un’ampia bacheca di trofei: detiene 55 titoli scozzesi e ha vinto anche la Coppa delle Coppe dei Campioni continentali nel loro centenario nel 1972. onore. Il numero di turni potrebbe anche suggerire che possano vincere l’Europa League esattamente 50 anni dopo l’ultima vittoria continentale.

Quando si tratta della finale di Europa League di questa stagione, i Rangers sono probabilmente gli sfavoriti: sono 34° nella classifica UEFA per club, sette dietro l’Eintracht Frankfurt. In effetti, sembravano aver combattuto le probabilità per la maggior parte della campagna. Hanno perso la partita di apertura della fase a gironi e hanno visto l’allenatore Steven Gerrard lasciare l’Aston Villa a novembre, mentre il nuovo allenatore Giovanni van Bronckhorst, giocatore dei Rangers negli anni ’90, lascia l’Aston Villa a novembre. Lipsia, anche con l’attaccante Alfredo Morelos infortunato dopo la sconfitta.

Quindi i Light Blues hanno tradizione, uno spirito irrefrenabile e alcuni sostenitori importanti: lo chef televisivo Gordon Ramsey è un ex apprendista dei Rangers e Angus Young degli AC/DC è un tifoso del club. Sono eccitanti, appassionati e ai loro tempi fanno rock.

Eintracht Francoforte vs Rangers: Anteprima della partita

Leave a Comment

%d bloggers like this: