Finale di Europa League: Roma-Feyenoord

La prima finale in assoluto di UEFA Europa League riunirà Roma e Feyenoord. Incontra le due parti che inseguono il primo premio a Tirana.

Roma, Italia)

Highlights: Roma 4-0 Bode/Glimt

perché vincono
Jose Mourinho non ha mai perso una finale europea, mentre la Roma è complessivamente solida e veloce in attacco: è una grande parte di una singola partita.

Classifica Uefa: 11
come si qualificano: vincitrici del Gruppo C (V4 P1 S1 F18 A11), 2-1 tot Vitesse (R16), 5-2 tot Bodø/Glimt (QF), 2-1 tot Leicester (SF)
ultima stagione: Semifinale di Europa League (L 8-5agg vs Man. United)
Il meglio di Coppa UEFA/Europa League: Secondo classificato (1990/91)

Highlights fase a gironi: Bode/Glimt 6-1 Roma

Highlights fase a gironi: Bode/Glimt 6-1 Roma

Attività finora
Dopo alcuni alti e bassi nella fase a gironi (compresa la sconfitta per 6-1 a Bode/Glimt), la Roma ha trovato consistenza nella fase a eliminazione diretta, perdendo contro Beau nell’andata dei quarti di finale. De/Glimt ha reagito bene e ha segnato di più Stadio Olimpico affollato e appassionato ancora una volta per salutare il Leicester City in semifinale.

come giocano
Mourinho ha schierato tre giocatori in difesa, due terzini offensivi, solidi centrocampisti e due giocatori dinamici dietro l’unica punta Tammy Abraham. Alla Roma piace attaccare velocemente, spingendo in avanti il ​​pallone con il minor numero di tocchi possibile. L’obiettivo è portare nello spazio Nicolò Zaniolo e Lorenzo Pellegrini e avere Abraham uno contro uno con il portiere.

giocatore chiave
Sostituire Edin Dzeko non sarà facile, ma Abraham è stato eccezionale da quando è arrivato al Chelsea. L’attaccante alto è molto mobile, gioca bene con i suoi compagni di squadra di centrocampo e sfrutta le sue occasioni quando arrivano. I nove gol in questa competizione finora raccontano le loro storie.

Capo allenatore: José Mourinho
Con due vittorie in Champions League e due in Europa League/Coppa UEFA, Mourinho spera di diventare il primo allenatore a vincere tutte e tre le competizioni UEFA per club. È sia una serie di vittorie che un esperto nel gestire i più alti livelli di pressione.

sai?
La Roma è l’unica squadra a raggiungere le semifinali di Champions League, Europa League ed Europa League.

Feyenoord (NED)

Highlights: Slavia Praga 1-3 Feyenoord

Highlights: Slavia Praga 1-3 Feyenoord

perché vincono
Il Feyenoord è stato sfavorito nella semifinale contro il Marsiglia, superando i primi turni in modo relativamente fluido, ma si è preso dei rischi vincendo l’andata ed eccellendo nel ritorno. Possono giocare a calcio offensivo, difendere duramente e, soprattutto, non spaventarsi facilmente.

Classifica Uefa: 42
come si qualificano: Campioni del Gruppo E (V4 P2 S0 F11 A6), 8-3 agg Partizan (R16), 6-4 agg Slavia Praha (QF), 3-2 agg Marsiglia (SF)
ultima stagione: Fase a gironi di Europa League (terzo in divisione)
Il meglio di Coppa UEFA/Europa League: Vincitore (1973/74, 2001/02)

Highlights: Feyenoord - Marsiglia 3-2

Highlights: Feyenoord – Marsiglia 3-2

Attività finora
Il Feyenoord è imbattuto in campionato con otto vittorie e quattro pareggi. Dopo aver guidato di sei punti lo Slavia Praga e l’Union Berlin nel Gruppo E, hanno segnato otto gol contro il Partizan negli ottavi e poi (di nuovo) nei quarti di finale contro lo Slavia Praga 6 gol, 6 contro lo Slavia Praga e 3 contro Berlino. Ok.

come giocano
Hanno giocato in un nominale 4-2-3-1 con Cyril Dessers come unico attaccante designato, ma in realtà Luis Sinistra ha trascorso la maggior parte del suo tempo in campo ugualmente in alto. I terzini Lutsharel Geertruida e Tyrell Malacia sono sempre desiderosi di sovrapporsi. Mentre il normale modus operandi ruota attorno al possesso palla, nell’andata della semifinale contro il Marsiglia un lancio lungo sopra l’estremità difensiva ha avuto un effetto devastante.

Giocatore chiave: Cyriel Dessers
L’attaccante ha segnato dieci gol in Europa League, diventando il capocannoniere della partita. Dessers è anche veloce da assorbire e veloce, e ha dimostrato di essere in grado di offrire quando conta davvero.

Allenatore: Arne Slots
Dopo un periodo all’AZ Alkmaar, nella sua prima stagione alla guida del Rotterdam, Slaughter ha trasformato il Feyenoord in una squadra d’attacco che ha inseguito avidamente la palla e poi l’ha usata saggiamente. Ha ampiamente superato le aspettative quando ha portato il club in finale.

sai?
Il Feyenoord ha vinto la Coppa dei Campioni nel 1970 e la Coppa UEFA nel 1974 e nel 2002. Vinci la Coppa UEFA e sarà la prima e unica squadra a detenere tutti e tre gli attuali trofei UEFA per club maschili.

Scarica l’app Europa!

Leave a Comment

%d bloggers like this: