Gol del Liverpool contro il Villarreal: i Reds di Jurgen Klopp sfiorano la finale di Champions League

Il Liverpool è in testa alla finale di Champions League dopo aver battuto il Villarreal 2-0 nella semifinale di andata di mercoledì. Simile alla vittoria sull’Everton nel derby del Merseyside lo scorso fine settimana, i Reds hanno avuto la possibilità di prendere il comando in anticipo, ma sono rimasti solo leggermente indietro per recuperare nel secondo tempo. I tifosi dell’Anfield hanno dovuto aspettare quasi un’ora per vedere il primo gol, ma è stato finalmente al 53′ quando Pevis Estupinan ha segnato un autogol su cross di Jordan Henderson. Sadio Mane ha segnato 2-0 due minuti dopo con un assist di noce moscata cattivo di Mohamed Salah.

La squadra di Unai Emery non ha avuto una sola minaccia, non è riuscita a registrare un solo tiro e un solo tiro in totale. I Sottomarini Gialli, usando un piano di gioco prima difendendo e mirando poi attaccando in contropiede, non hanno potuto ripetere quanto visto contro Bayern Monaco e Juventus, che li ha portati a questo punto.

Di conseguenza, il Liverpool ora può recarsi in Spagna la prossima settimana e persino avanzare con una sconfitta di un gol. Il Villarreal aveva bisogno di una vittoria con due gol per forzare i tempi supplementari e qualsiasi buon giocatore li avrebbe portati a un risultato scioccante di tutti i tempi.

Ecco cosa sapere:

Di conseguenza il Liverpool si sentirà…

fiducioso. Non è stata una prestazione eccezionale, ma avevano poco di cui preoccuparsi sulla difensiva e potevano concentrarsi principalmente sul tentativo di ottenere un vantaggio confortevole. I Reds hanno prodotto un xG di 1,52 su 19 tiri e, sebbene fosse un risultato potenzialmente scomodo all’inizio del secondo tempo, c’era ancora una possibilità per una vittoria più grande. Thiago ha colpito il palo ai 30 metri e il gol di Andrew Robertson è stato annullato per fuorigioco e altri motivi. Ma Jurgen Klopp non sarà avido. Sarà felice di dove si trova la sua squadra, sapendo che stanno arrivando alla loro terza finale UCL nelle ultime cinque stagioni.

Di conseguenza il Villarreal si sentirà…

scoraggiato. Sapevano di aver resistito alla tempesta per i primi 50 minuti. Con Gerard Moreno infortunato, è sempre difficile fare la differenza in attacco, poiché la sua difesa e il legame con gli attaccanti più veloci sono così importanti. Ma in effetti, se perdono per un gol, possono essere abbastanza soddisfatti. Un risultato come questo richiede loro di segnare per primi nella gara di ritorno e devono segnare più volte. Nel frattempo, il Liverpool ha segnato in 11 partite consecutive.

Momenti decisivi: autogol

Il Villarreal ha fatto molte delle cose giuste in fase difensiva fino al momento decisivo, quando il cross di Henderson è stato deviato male da Estupinan per consentire a Geronimo Rue Lee di essere colto alla sprovvista. Ecco lo spettacolo:

Sfortunato per il Villarreal, un po’ fortunato per il Liverpool. La difesa ospite era in una buona posizione quando i Reds hanno bussato alla porta e questa piccola deviazione è stato il primo grande colpo che ha davvero aperto le porte al vincitore.

Miglior giocatore: Thiago Alcantara

Il maestro spagnolo ha giocato bene nella serata, tirando le corde nel mezzo, mostrando la sua abilità tecnica e consegnando dei passaggi superbi. Ha quasi segnato dopo aver colpito dall’angolo della porta nel primo tempo.

Ha concluso la partita, completando un eccellente 96,1% dei suoi passaggi e intercettando anche cinque record di squadra.

performance musicale al top

Avanti, Jamie Carragher. La leggenda del Liverpool ha aggiunto un tocco speciale a “You’ll Never Walk Alone” cantando nel nostro programma pre-partita.

Non male, ma ha decisamente scelto la strada giusta dopo la sua carriera calcistica.

Leave a Comment

%d bloggers like this: