Il futuro dei giochi Marvel rimane poco chiaro dopo la vendita di Square Enix Embracer Group

Tutto ciò che la Marvel tocca si sta trasformando in oro in questi giorni, o almeno in un sano weekend di apertura da $ 100 milioni. Non sarei sorpreso se il film in uscita di Doctor Strange nel Multiverso della follia si concludesse con un teaser per il sequel “Scarlet Witch Brushes Her Teeth”, che è diventato il terzo film con il maggior incasso del 2023. Ha sconfitto Morbius 2 e Morbius 3 , ovviamente, che si apre lo stesso giorno e vede folle di fan tornare nei cinema per uno spin-off, un doppio e Morb Good Juice. Il punto è che la Marvel fa un sacco di soldi e spesso non c’è davvero bisogno di provarci. Una delle maggiori eccezioni riguardava i giochi, tuttavia, e dopo che Square Enix ha venduto alcune enormi proprietà al cambiamonete Embracer Group (tutte per aver pasticciato con la blockchain), non sono sicuro che il futuro sia più roseo.

Il video del giocatore oggi

Alcune armi enormi sono state vendute nell’affare. Tomb Raider è il titolo principale, ma anche Deus Ex e Thief sono importanti. Gex, Legacy of Kain e Whiplash sono alcuni dei titoli meno conosciuti per cui faccio il tifo anche personalmente. Questo accordo non è lo stesso dell’acquisto di Bungie da parte di Sony o dell’acquisto di Activision Blizzard King da parte di Microsoft. È proprio l’indirizzo IP che viene venduto. Square Enix non è stata acquistata e ora si concentrerà sui suoi amati figli come Final Fantasy e Dragon Quest. Poiché questa vendita riguardava Eidos e Crystal Dynamics, significa anche che i giochi Western Square Enix come Life is Strange e Just Cause rimangono: i giochi Western Square Enix. Con i titoli Marvel, è difficile metterli insieme.

Correlati: Perché Square Enix ha venduto Eidos Montreal e Crystal Dynamics per soli $ 300 milioni

Il film Marvel’s Avengers sarebbe stato un fiasco nel libro di chiunque, ma Square Enix è stata particolarmente irremovibile nel buttarlo sotto l’autobus. È prodotto da Crystal Dynamics, che presto diventerà di proprietà dell’Embracer Group. Tuttavia, Guardiani della Galassia della Marvel è stato un enorme successo, guadagnandosi un Game Award per la migliore narrativa, una serie di nomination ai BAFTA e, soprattutto, conquistando il rispettato settimo posto nella lista dei giochi dell’anno. Square Enix lo sta ancora buttando sotto il bus, apparentemente scontento dei suoi ricavi di vendita post-marketing quasi nulli. È prodotto da Eidos, che presto sarà anche proprietaria del gruppo Embracer.

Questo lascia in dubbio la licenza Marvel. Square Enix è stata quella che ha mediato l’accordo con la Disney, ma la vendita a Embracer includeva anche i diritti Marvel? $ 300 milioni sono davvero economici per Tomb Raider e Deus Ex, e questo senza le altre 15 circa proprietà, che hanno più di 50 titoli. Include davvero il diritto di stampare il denaro che viene fornito con un buon gioco di Black Panther, Thor o Captain Marvel?

L’approfondito comunicato di Embracer Group elenca i titoli che ha acquistato, mentre Square Enix è altrettanto dettagliata nel descrivere ciò che ancora possiede. Non ha menzionato Avengers, Guardians o la stessa Marvel. Sembra probabile che al momento dell’acquisto di Crystal Dynamics ed Eidos, Embracer Group abbia acquistato almeno alcuni (forse tutti) dei guadagni futuri da Avengers e GotG. Potrebbe avere diritti di sequel, se ci sono già accordi con quegli studi. È improbabile (sebbene tutto sia possibile a questo punto) che Embracer Group possieda l’intera licenza Marvel che Square Enix possedeva una volta. Durante una chiamata post-vendita, l’Embracer Group ha confermato che una volta completato l’accordo, Avengers sarà un gioco dell’Embracer Group, ma cosa significhi per sequel, legami e carte di battaglia rimane un mistero.


Tuttavia, con questa mossa, Square Enix ha chiarito che vuole uscire da Dodge, e con “Dodge” intendo “qualsiasi studio occidentale”. Il fatto che la Marvel non abbia menzionato potrebbe significare che un accordo è ancora in lavorazione, forse anche con la partecipazione della Disney, per vedere chi ottiene la custodia dei bambini supereroi. Vale anche la pena notare che l’accordo Marvel non era esclusivo (Insomniac ha Spider-Man e Wolverine, Skydance Media fa un gioco che si dice sia Fantastic Four o Ant-Man), quindi Embracer Group potrebbe dover rinegoziare l’accordo da zero, Square potrebbe essere Enix Pronto a fare la doccia e lasciarlo scadere, o forse la Disney è già intervenuta. Annunciato come un accordo “multiennale, multi-gioco”, due giochi in due anni coprirebbero sufficientemente “moltiplica tutto” da far fallire l’accordo?


Square Enix è sempre sembrata a disagio con l’idea, la Disney potrebbe non essere stata troppo felice di vedere il suo più grande profitto fallire, ed è possibile che né Crystal né Eidos saranno troppo felici di prendersi la colpa per le perdite di Square Enix, anche dopo che Edios ha ripetutamente ha elogiato l’aiuto della Marvel e della Disney nella realizzazione del gioco. Probabilmente nessuno vuole dei super bambini. Ad ogni modo, finché qualcuno non ce lo dice, non abbiamo idea di chi sia il proprietario di quel contratto ora, ma non stupitevi se non avremo più sue notizie.

Successivo: Wurmple Evolution rimane uno dei migliori Pokemon

Reggie Fils-Aime- via SXSW

Reggie Fils-Aimé afferma che lo sfruttamento dei lavoratori “non è Nintendo che mi sono lasciato alle spalle”

leggi quanto segue


Circa l’autore

Leave a Comment

%d bloggers like this: