Il loto mostra quanto siamo tutti egoisti

Respingo l’idea che gli esseri umani siano intrinsecamente buoni. Questo potrebbe essere un po’ troppo profondo per un pezzo di opinione su uno dei film di Spider-Man, ma è vero. Ecco perché abbiamo relazioni, iniziamo guerre e votiamo conservatori. Potrebbe esserci una qualche innata bontà dello spirito umano, qualcosa dentro di noi che ci fa proteggere l’un l’altro nei momenti peggiori, ma fondamentalmente, gli umani sono egoisti. Gli umani sono crudeli. Le persone si preoccupano solo di se stesse.

IL VIDEO THEGAMER DI OGGI

È qui che entra in gioco il fan di Spider-Man. Il film, intitolato Spider-Man: Lotus, è stato uno dei progetti cinematografici amatoriali più attesi. Dico “era”, ma in molti casi lo è ancora. Il motivo per cui il film è diventato così controverso è che l’attore che interpreta Spider-Man, Warden Wayne, ha appena rivelato di avere una storia di insulti razzisti. In particolare, l’uso occasionale della parola N con la lettera “a” e l’uso occasionale con la parola R. È bianco.

RELAZIONATO: Lady Gaga nei panni di Harley Quinn nel sequel musicale di Joker è la risposta perfetta per i peggiori fan del film

Questo è stato quasi immediatamente seguito da fughe di notizie secondo cui anche il regista del film, Gavin J. Konope, aveva una storia di osservazioni razziste e capaci. Questo non è solo un miglior pugno di ragazze e un aiutante (con le scuse a tutte le squadre di duro lavoro là fuori). Questa è la star e il regista. Non puoi trovare due persone che rappresentino meglio il film. Ovviamente, sapere che le due persone più centrali del progetto sono i razzisti ha impedito a molte persone di guardare e supportare Spider-Man: Lotus. Ma come previsto, non molte persone si preoccupano.

Questa vecchia castagna egoista viene scaricata: “Molte persone stanno lavorando sodo su questo film e voglio supportarle”. Chiamo Stream Bull, amico. Vuoi solo vedere il film e un po’ di razzismo non ti fermerà. Se è così, dillo e basta. Dì “Il razzismo non è solo un problema per me, voglio vedere Spider-Man”. Capiremo. È molto raro vedere Spider-Man nei film di questi tempi. Era, cosa? Cinque mesi dall’ultima volta che ha lasciato i cinema? vita.

È la stessa scusa che le persone usano per supportare l’imminente gioco di Hogwarts Legacy. JK Rowling, la persona più influente della serie di Harry Potter, potrebbe aver detto cose terribili, ma voglio davvero supportare il designer alle prime armi Gary, quindi devo supportare questo gioco (chiedo scusa ai nostri sviluppatori che lavorano sodo). Troy Levitt? Mai sentito parlare di lui.

Ma comunque, buona fortuna prima dell’intenso weekend. Elvis e The Black Phone sono aperti e molte persone ci hanno lavorato duramente, quindi li vedrai sicuramente, giusto? Supponendo che tu abbia già catturato Lightyear, Top Gun: Maverick, Jurassic World Dominion, Men, Bob’s Burgers, FireStarter, Ambulance, Morbius (e Morbius quando è tornato) e, naturalmente, tutte le uscite indipendenti sul piccolo schermo locale. Tu… tu non sei solo un colossale ipocrita che usa solo la scusa di sostenere il duro lavoro nell’industria cinematografica quando significa che puoi metterti le dita nelle orecchie e non pensare al razzismo, giusto?

E sicuramente non boicottereste Aquaman 2 su Amber Heard, vero? Perché centinaia di persone hanno lavorato duramente su questo film. Cosa, questo grande boicottaggio audio di un film che è improbabile che molti di voi vedano in primo luogo solo come una scusa per la misoginia in pubblico? Almeno non hai deciso di essere categorico fino alla fine del caso giudiziario, perché sai di essere innocente fino a prova contraria, giusto? Dato che anche Depp ha dovuto accontentarsi di Heard dopo il caso – nonostante diversi rapporti lo abbiano portato ai margini – stai boicottando anche i suoi film, giusto? Tranne che non lo sei, perché centinaia di persone ci hanno lavorato.


Diamo un’occhiata a queste anime laboriose in Spider-Man: Lotus, vero? Moriah Brooklyn, che interpreta MJ nel film, ha detto che non avrebbe avuto alcun ruolo nella promozione del film, a causa del suo “istinto morale”. Ha detto apertamente che Wayne dovrebbe essere “responsabile” e che non “starebbe a guardare” Konope.

Anche il montatore del film, soprannominato UltraSargent, ha preso le distanze, lasciando incompiuto il lavoro di montaggio del trailer finale. Sembra che uno dei due apprezzerebbe il ritmo del supporto per Spider-Man: Lotus? Younes (il cognome non è stato mostrato su nessuno dei loro profili sui social media), una persona di colore che recita in Lotus, ha anche scritto una breve dichiarazione che ha inviato con la didascalia “Keep Me Out”.


Le persone cambiano decisamente. Gli adulti che spesso chiamano gli altri “ritardati” e usano “Ah, rumore nero” per descrivere come si sentono, come Konope, stanno cambiando così tanto? Ne dubito. Ma anche se lo fanno, devono dimostrarlo. Non possiamo respingere i comportamenti scorretti solo perché le persone a volte cambiano. Devono prima cambiare e guadagnarsi il diritto di pensare in modo diverso. A meno che non realizzino il film di Spider-Man che vogliamo vedere, ottengono un pass gratuito e possiamo ignorare il loro razzismo fingendo che sia perché vogliamo supportare il resto della squadra.

Il punto centrale di Spider-Man è che chiunque può indossare la maschera. Miles Morales potrebbe aver introdotto Black Spider-Man (e altri personaggi abbiamo Spidey di altre razze) ma lo stesso Stan Lee ha detto prima di pensare che la popolarità di Spider-Man fosse dovuta al fatto che poteva essere chiunque indossasse quell’abito. chiunque. Non importa chi tu sia, possono essere qualcuno proprio come te. Continuare a supportare Spider-Man: Lotus nonostante la storia della star del cinema e del regista vada contro il nucleo stesso di Spider-Man, tradendo chi siamo tutti egoisti.

Successivo: Hollywood imparerà le lezioni sbagliate da Top Gun: Maverick

Leave a Comment

%d bloggers like this: