Il tribunale sportivo fissa la data di luglio per l’appello per il divieto di calcio russo

segnaposto durante il caricamento dell’azione articolo

GINEVRA – L’appello della Russia contro l’esclusione dal calcio internazionale a causa della guerra in Ucraina sarà ascoltato a luglio presso la Corte Arbitrale dello Sport.

Il 5 luglio, un tribunale esaminerà l’appello della Federcalcio russa contro la decisione congiunta di FIFA e UEFA di sospendere le squadre nazionali e di club pochi giorni dopo che la Russia ha invaso l’Ucraina a febbraio.

Una seconda udienza del TAS l’11 luglio prenderà in considerazione gli appelli di quattro club russi, incluso il campione nazionale Zenit St Petersburg, contro la loro esclusione dalla prossima competizione UEFA per club.

Il 2 maggio il comitato esecutivo della UEFA ha emesso una decisione separata sulle decisioni che riguardano più di 15 competizioni europee. La squadra femminile russa è stata esclusa anche dagli Europei, che apriranno in Inghilterra il prossimo mese.

Gli avvocati e i funzionari coinvolti nel caso hanno confermato una data per l’udienza del TAS, ma il tribunale non l’ha ancora elencata ufficialmente.

I club possono chiedere decisioni di emergenza prima delle partite di qualificazione per la Champions League e altre competizioni UEFA.

Il caso calcistico di alto profilo potrebbe dare il tono a un appello simile pendente al CAS tra la Russia e l’organo di governo del Movimento Olimpico.

Il Comitato Olimpico Internazionale ha affermato che la sospensione degli atleti e delle squadre russe non era per punirli, ma per proteggere la sicurezza e l’integrità dell’evento in mezzo a un “forte sentimento anti-russo”.

“Il calcio è qui in completa solidarietà e con tutte le persone colpite in Ucraina”, hanno dichiarato UEFA e FIFA quando è stato imposto il divieto il 28 febbraio.

I funzionari del calcio russo hanno cercato di congelare una squalifica della FIFA prima degli spareggi di qualificazione alla Coppa del Mondo il 24 marzo, ma sono stati respinti da un giudice del CAS. L’avversario designato della Russia, la Polonia, si è rifiutato di giocare, citando l’invasione dell’Ucraina.

Gli avvocati della FIFA hanno appoggiato la mossa della Polonia, osservando in seguito che la Coppa del Mondo in Qatar rischia conseguenze “irreparabili e caotiche” se la Russia potrà giocare e avanzare alla finale di novembre.

“Dopo aver considerato tutti questi fattori, la FIFA deve agire per garantire l’organizzazione efficiente e il regolare svolgimento delle sue partite”, ha affermato l’organo di governo del calcio davanti alla corte a marzo.

Gli avvocati della Federcalcio russa hanno affermato che il divieto è una “sanzione disciplinare mascherata” che nega il diritto di parlare in seno al Consiglio FIFA.

La Polonia alla fine si è qualificata per la Coppa del Mondo ed è stata sorteggiata in un girone con Argentina, Messico e Arabia Saudita il 1 aprile.

Anche se la Federcalcio russa vince un appello al CAS, sembra improbabile che il calcio sia maschile che femminile riprenda ai Mondiali del 2022 o agli Europei femminili.

Una vittoria del club russo in appello l’11 luglio dovrebbe portare alla ripresa delle competizioni UEFA per club 2022-23 del valore di decine di milioni di euro (dollari) di montepremi.

Lo Zenit andrà direttamente alla fase a gironi di Champions League da settembre.

Il secondo classificato Sochi parteciperà al terzo turno del sorteggio delle qualificazioni alla Champions League il 18 luglio. Il primo turno è in programma dal 2 al 3 agosto.

Anche CSKA Mosca e Dynamo Mosca hanno presentato ricorso a metà maggio prima della fine della stagione. Dynamo, Krasnodar e Spartak Mosca hanno poi concluso le qualificazioni europee.

I tre giudici all’udienza del club includevano l’avvocato statunitense Jeffrey Benz. Alle Olimpiadi di Pechino, Benz faceva parte del team CAS che ha permesso alla pattinatrice russa Kamila Valeva di competere nonostante le indagini in corso su un caso di doping.

Altro AP Football: https://apnews.com/Soccer e https://twitter.com/AP_Sports

Leave a Comment

%d bloggers like this: