La star di Matildas Ellie Carpenter insegue la gloria per il Lione contro il Barcellona

“Chiunque può iniziare qualsiasi giorno. Combatti per il tuo posto in ogni sessione di allenamento. Per me è lo stesso: devi dare il meglio di te ogni giorno. È anche difficile perché alcuni giorni non riesci ad arrivare in cima. Ma devi esserlo, o devi provare ad esserlo. Questo mi ha davvero spinto al limite”.

Il Lione, in generale, non perderà. La scorsa stagione, il Paris Saint-Germain ha finalmente concluso la serie di 14 vittorie consecutive e l’uscita ai quarti di finale di Champions League ha posto fine alla serie di cinque titoli europei consecutivi.

Allie Carpenter festeggia con Lindsay Horan dopo la vittoria in semifinale del Lione sul Paris Saint-Germain.ceduto:Getty

Il Lione è imbattuto in Ligue 1 in questa stagione, a due vittorie dopo essersi assicurato il primo posto e vendicare il Paris Saint-Germain.

La vittoria è l’aspettativa, e Carpenter si è un po’ abituata, sperando che possa tornare utile alla Coppa del Mondo femminile del prossimo anno, quando tutta l’Australia starà guardando Matildas.

“Ho più esperienza, gioco più partite ad alta pressione ogni settimana in campionato e Champions League”, ha detto. “Sono stato esposto a questa situazione più spesso che mai. La Coppa del Mondo è qui, [going to be] Un po’ come un gioco normale… credo sia facile per me. Ci sono molti altri giocatori che giocano in club di livello mondiale in tutto il mondo e anche questo aiuta noi. “

Caricamento in corso

Il focus ora, però, è sul Barcellona, ​​​​che ha battuto 4-0 il Chelsea di Sam Cole nella finale di Champions League dello scorso anno ma ha perso 4-1 contro il Lione nella finale tre stagioni fa. La maggior parte della nazionale spagnola gioca per il Barca, incluso il capitano e vincitrice del Pallone d’Oro Alexia Putras, ma è meglio conosciuta per aver attirato un pubblico incredibile all’inizio della partita: i sorteggi casalinghi dei quarti e delle semifinali hanno attirato 91.553 e 91.648 persone al Camp Nou, battendo i propri record mondiali di calcio femminile e facendo notizia in tutto il mondo.

“Penso che sia davvero fantastico. Mostra solo fino a che punto è arrivato il calcio femminile”, ha detto Carpenter.

“Avanza di livello, è più competitivo. È fantastico per il gioco. Ovviamente, il Barcellona è una grande squadra, una squadra di livello mondiale… questi sono i tipi di partite in cui vuoi giocare, probabilmente una delle più importanti giochi della mia carriera.

“Ho sempre voluto giocare in Champions League ed è una delle migliori competizioni, i migliori avversari sono i migliori d’Europa. Non puoi andare meglio di così. Dire che sei il miglior club d’Europa dopo vinci, è il migliore Un bel titolo. Spero di poterlo vincere due volte”.

Guarda le più grandi superstar del calcio La UEFA Champions League, Europa League e UEFA Europa League Finale allo Stan Sport a maggio. Liverpool-Real Madrid – Senza pubblicità, dal vivo e on-demand in 4K e 9GEM su Stan Sport domenica 19 maggio alle 4:30 EST. Francoforte-Rangers nella finale di Europa League (19 maggio) e Roma-Feyenoord In Conference League Finals (26 maggio) – Entrambe le partite sono senza pubblicità, live e on demand, solo su Stan Sport Inizia alle 4:30 EST.

Leave a Comment

%d bloggers like this: