L’Atletico Madrid ha battuto l’Elche assicurandosi il decimo posto consecutivo in Champions League

L’Atletico Madrid si è assicurato il decimo posto consecutivo in Champions League dopo aver battuto l’Elche per 2-0 nella stagione spagnola della Liga 2021-22 mercoledì. (altre notizie sul calcio)

La vittoria porta la squadra di Diego Simeone al terzo posto, con un punto di vantaggio sul Siviglia, che la prossima stagione non ha potuto garantire ai migliori club europei il pareggio casalingo con il Mallorca, minacciato dalla retrocessione, le possibilità di un posto in gara.

Matheus Cunha e Rodrigo De Paul hanno segnato un gol ogni tempo per portare l’Atletico davanti al Real Betty al quinto posto con due turni rimanenti il ​​Real Betis ha segnato 6 punti. Il Betis, che martedì ha vinto 3-0 a Valencia, non è riuscito a superare l’Atletico per un posto di qualificazione finale poiché ha perso in uno scontro diretto.

“Questa squadra vuole anche giocare ai massimi livelli”, ha detto DePaul. “Abbiamo avuto una stagione di alti e bassi, ma è importante finire la partita in questo modo”.

La vittoria ha dato all’Atletico la possibilità di catturare il Barcellona per il secondo posto e un posto nella redditizia Supercoppa spagnola in Arabia Saudita. Il Barcellona, ​​​​che martedì ha battuto in casa per 3-1 il Celta Vigo, ha cinque punti di vantaggio sull’Atletico nelle ultime due partite della stagione.

Il Real Madrid ha conquistato il record di 35° titolo di campionato prima del previsto. Giovedì ospita l’ultimo Levante. L’Atletico è sempre stato in Champions League dalla stagione 2013-14. Ha raggiunto la finale nel 2014 e nel 2016, perdendo in entrambe le occasioni contro i rivali cittadini del Madrid.

Non è riuscito a qualificarsi per la fase a gironi solo nel 2017-18. La squadra di Simeone è stata eliminata dal Manchester City nei quarti di finale di quest’anno.

Cunha ha aperto le marcature al 28′ e De Paul ha segnato su assist di Antoine Griezmann al 62′ per suggellare la vittoria, nonostante la sua 17esima serie di sconfitte consecutive in tutte le competizioni punti, ma ottima prestazione.

Il sostituto attaccante dell’Atletico Luis Suarez è stato escluso per fuorigioco nei tempi di recupero. L’Elche, al 14° posto, è retrocessa per la seconda volta consecutiva nonostante la sconfitta.

Stand di Siviglia

Il Siviglia ha perso ancora una volta l’occasione di assicurarsi un posto in casa in Champions League in anticipo. La squadra di Julen Lopetegui ha giocato tre partite di fila, di cui le ultime due allo stadio Ramon Sanchez-Pizjuan. L’altro pareggio casalingo è stato anche contro il Cadiz, squadra a rischio retrocessione.

Il Siviglia ha vinto solo 2 delle ultime 10 partite in tutte le competizioni, con 3 sconfitte e 5 pareggi. Il Maiorca mantiene le sue possibilità di sfuggire alla retrocessione poiché segue il Cadice, la prima squadra fuori dalla zona retrocessione, di due punti. Giovedì il Cadice fa visita alla Real Sociedad, sesta classificata.

Alaves crede

Alaves ha battuto l’Espanyol 2-1 allontanandosi dall’ultimo posto a quattro punti dalla zona retrocessione. Miguel de la Fuente e Gonzalo Escalante hanno segnato ogni tempo per i padroni di casa, mentre lo spagnolo si è unito a Raul de Thomas nel primo tempo.

È stata la terza vittoria dell’Alaves nelle ultime cinque partite di campionato, tutte in casa. Lo spagnolo resta al 13° posto ed è sicuro nella massima serie la prossima stagione.

GETAFE è quasi sicuro

Il Getafe ha pareggiato 1-1 contro il centrocampista Osasuna, muovendosi nei limiti della sua permanenza in Serie A. È stato un pareggio nonostante non abbia avuto un solo tentativo di gol. Il centrocampista dell’Osasuna Lucas Toro segna un autogol.

Il risultato ha mantenuto il Getafe al 15° posto, a cinque punti dalla zona di sicurezza. Contro il Maiorca, la prima squadra in zona retrocessione, ha avuto un migliore spareggio testa a testa.

.

Leave a Comment

%d bloggers like this: