Le autorità sanitarie statunitensi evitano il vaccino Johnson e Johnson

Le autorità sanitarie statunitensi hanno raccomandato, giovedì sera, 16 dicembre, di vaccinare tutti gli adulti contro il Covid-19 con Pfizer e Moderna invece di Johnson & Johnson, a causa del rischio di coaguli di sangue associati a questo vaccino.

La decisione, annunciata dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), è un duro colpo per il vaccino Johnson & Johnson, a cui sono stati attribuiti nove decessi nel Paese. Tuttavia, sarà ancora disponibile, soprattutto per le persone il cui uso di vaccini a RNA messaggero è controindicato, ad esempio a causa di reazioni allergiche.

seguito dopo l’annuncio

“La raccomandazione aggiornata di oggi sottolinea l’impegno del CDC nel fornire informazioni scientifiche in tempo reale al pubblico americano”.Lo ha detto il direttore del CDC Rochelle Walinsky in una dichiarazione esortando “Tutti gli americani dovrebbero essere vaccinati e ricevere una dose di richiamo”.

formazione di coaguli di sangue

In precedenza, un gruppo di esperti indipendenti ha invitato le autorità sanitarie statunitensi a raccomandare che i vaccini di Pfizer e Moderna siano preferiti ai vaccini di Johnson & Johnson per tutti gli adulti. Il loro voto è arrivato dopo che i nuovi dati sull’incidenza dei coaguli di sangue (coaguli di sangue) sono stati pubblicati dopo la pubblicazione della vaccinazione con Johnson & Johnson.

In un contesto in cui i vaccini di Moderna e Pfizer sono ora ampiamente disponibili, il vaccino Johnson & Johnson è meno efficace nel prevenire i ricoveri e presenta maggiori rischi per la salute, ha riassunto Sarah Oliver, che è responsabile della fornitura dei dati per i Centers for Disease Control and Prevention. Tuttavia, gli esperti hanno ritenuto che il vaccino “J&J” dovrebbe rimanere disponibile, soprattutto per le persone per le quali i vaccini a RNA messaggero sono controindicati o se quest’ultimo non è disponibile.

L’obiettivo del 70% dei vaccini nel mondo potrebbe non essere raggiunto entro la metà del 2022

“Non lo consiglierei alla mia famiglia”

Gli esperti non erano inoltre disposti a sconsigliare un vaccino Johnson & Johnson interamente a causa delle preoccupazioni sull’effetto che una tale mossa potrebbe avere al di fuori degli Stati Uniti, dove le forniture di vaccini potrebbero fluttuare.

seguito dopo l’annuncio

Sarah Oliver ha ricordato che se non fosse stato disponibile nessun altro vaccino, i benefici di Johnson & Johnson contro il Covid-19 avrebbero superato i rischi.

“Non consiglierei Johnson & Johnson ai membri della famiglia”Il membro del comitato Beth Beale ha detto durante la riunione di giovedì. “D’altra parte, dobbiamo renderci conto che persone diverse fanno scelte diverse e, se sono adeguatamente informate, non penso che dovremmo toglierglielo”.

A fine agosto negli Stati Uniti sono stati identificati 54 casi di trombosi associati alla vaccinazione Johnson & Johnson, su oltre 14 milioni di dosi somministrate. Serve solo il ricovero, di cui 36 in terapia intensiva.

L’Unione Europea vuole limitare la durata del permesso di vaccinazione a 9 mesi se non vi è alcun promemoria

Nove morti all’inizio di dicembre

All’inizio di dicembre erano stati identificati nove decessi. Complessivamente, un caso su sette è stato fatale.

seguito dopo l’annuncio

Registrati ! Sostieni il lavoro del nostro team editoriale impegnato e unisciti alla nostra community di 200.000 iscritti.

-50% nel primo anno con Google

Scegliendo questo percorso di abbonamento promozionale, accetti il ​​deposito di un cookie di analisi da parte di Google.

Il rischio è aumentato nelle donne di età compresa tra 30 e 49 anni, con 1 caso ogni 100.000 dosi. Ma si riferisce anche ad altre categorie della popolazione. Tra i nove morti c’erano due uomini.

Le autorità sanitarie statunitensi avevano raccomandato ad aprile di interrompere l’uso del vaccino Johnson & Johnson per indagare sull’emergere di tali casi di trombosi, ma alla fine hanno dato il via libera alla ripresa delle vaccinazioni. Tuttavia, hanno già incluso un avvertimento al riguardo nella loro autorizzazione di emergenza per un vaccino.

Leave a Comment

%d bloggers like this: