Pronostico finale di UEFA Champions League

(© BillionPhotos.com – stock.adobe.com)

La UEFA Champions League è probabilmente l’evento sportivo più grande e prestigioso d’Europa, con mesi di avvincenti competizioni tra squadre di squadre diverse. Ora, con i quarti di finale finiti e le vincitrici che avanzano alle semifinali, esaminiamo le loro possibilità di raggiungere la finale e alla fine di incoronarsi campioni d’Europa.

La semifinale inizierà il 26 aprile con Manchester City e Real Madrid all’Etihad Stadium, seguita dalla gara di ritorno nella capitale spagnola il 4 maggio. Abbiamo poi il Liverpool, che affronterà il Villarreal nella semifinale di andata il 27 aprile, prima di dirigersi a Madrid per lo spareggio il 3 maggio. In entrambi i casi, il bookmaker appena introdotto per il 2022 dà un vantaggio alla squadra di casa nell’andata delle semifinali.

Il Manchester City, l’attuale campione della Premier League, non ha subito gol all’Atletico Madrid nei quarti di finale degli spareggi, che li ha visti unirsi a Liverpool, Billy Arreal e Real Madrid. Per raggiungere la finale il Manchester City deve prima giocare la semifinale contro il Real Madrid, che ha dominato la Champions League e quindi è una forza da non sottovalutare. Tuttavia, con Guardiola che ha raggiunto le semifinali per la nona volta, battendo l’ottavo di Mourinho e schierando Kevin De Bruyne, ampiamente considerato come uno dei migliori giocatori del mondo, è sicuro di giocare di nuovo al meglio.

I ragazzi del Liverpool di Jurgen Klopp hanno pareggiato 3-3 contro il Benfica mercoledì scorso per avanzare a punteggio pieno, assicurandosi un posto in semifinale. Dopo aver vinto la Coppa EFL a febbraio, i Reds hanno dimostrato di avere la spinta e l’abilità per portare il gioco in finale e di avere il potenziale per metterlo in mostra tra loro e il Manchester City, ma prima devono affrontare il Villarreal. È probabile che il Liverpool si assicuri il settimo posto eliminando Mohamed Salah con l’incredibile cifra di 28 gol in questa stagione, Diogo Jota con 21 e Sadio Mane con 16. Trofeo della Champions League, hanno abbastanza esperienza tra di loro per battere il Villarreal in semifinale e affrontare il Real Madrid o Manchester City in finale.

Il perdente della Champions League di quest’anno sarà probabilmente il Villarreal, che ha battuto il Bayern Monaco e pareggiato 1-1 per passare alle semifinali con punti complessivi. Il Villarreal non è sicuramente il favorito degli allibratori per vincere la Coppa di Parigi di quest’anno, tuttavia, non può ancora essere escluso dalla competizione, poiché potrebbe assicurarsi un ribaltamento annuale avanzando alla finale. Emery è stato soprannominato il “Re della Coppa” da Jurgen Klopp, il boss del Liverpool non sottovaluta il sottomarino giallo, il Villarreal potrebbe affrontare una partita difficile ma le probabilità non sono insormontabili.

I giganti dell’UCL, il Real Madrid, hanno vinto 13 titoli negli ultimi anni, il che li rende ben posizionati per battere il Manchester City nelle semifinali di Champions League di quest’anno. Sorprendentemente, le loro probabilità di vincere l’argenteria sono di gran lunga inferiori a quelle del Manchester City e del Liverpool. Negli spareggi dei quarti di finale, il Real Madrid ha battuto il Chelsea 3-1 nel primo incontro ed è passato alle semifinali con punti complessivi dopo una sconfitta per 3-2 nel precedente incontro. Ancelotti, tre volte vincitore di Champions League/Coppa dei Campioni, ha mostrato una squadra forte con Karim Benzema in testa e il supporto di Vinicius Uniol, e tutto è possibile.

I bookmaker stanno sicuramente favorendo il Manchester City quest’anno, in quanto uno dei favoriti per alzare il trofeo nella finale di Parigi di quest’anno, le probabilità tra loro e il Liverpool sono quasi indistinguibili. Il probabile esito della finale di quest’anno è che i due giganti britannici si affronteranno allo Stade de France di Parigi il 28 maggio, con uno dei due probabilmente vincitori della Champions League nel 2022, un evento sportivo annuale da non perdere.

La storia di Eva Cooper

.

Leave a Comment

%d bloggers like this: