UEFA Europa Conference League: la Roma di Jose Mourinho raggiunge la finale inaugurale contro il Feyenoord

Decise le finaliste inaugurali di Europa League: la Roma affronterà il Feyenoord per il trofeo. La Roma ha battuto il Leicester City 1-0 e ha vinto 2-1 complessivamente, il Marsiglia ha pareggiato 0-0 e il Feyenoord ha guidato l’Olanda 3-2 complessivamente. Le possibilità di Mourinho di porre fine ai 14 anni di mancanza di trofei della Roma rimangono poiché la squadra italiana ha fame di successo poiché il suo ultimo pezzo di hardware è stata una vittoria in Coppa Italia nel 2008. La Roma non ha mai vinto un grande trofeo continentale.

Tammy Abraham ha continuato la sua stagione impressionante segnando il suo nono gol in 12 partite di campionato, più di chiunque altro.

Da lì, la difesa ha iniziato a limitare le possibilità di Leicester poiché i Foxes hanno realizzato solo due tiri in porta nella partita con un xG di 0,37. Abraham ha avuto un’altra possibilità dopo l’intervallo, ma la palla è risuonata vicino all’area e poi è caduta su Kasper Schmeichel, che alla fine ha salvato. Anche se questa è una partita nuova, se Jose Mourinho e la sua Roma possono vedere tutto, la vittoria significa molto per loro.

Abraham era un po’ preoccupato quando ha chiesto di essere sostituito all’89’, ma resta da vedere se è fisicamente esausto o se ha problemi di infortunio. Con la Fiorentina in programma lunedì, la Roma avrà bisogno dei suoi attaccanti per dare il meglio di sé in Serie A.

È stata una notte deludente in Francia quando Dimitri Payet è stato sostituito per infortunio a soli 33 minuti dall’inizio della partita. È stato sostituito da Arkadiusz Milik. Il Marsiglia ha perso tutta la creatività dopo l’abbandono di Payet ed è stato un lavoro difensivo facile per il Feyenoord. Sebbene l’Olanda fosse stata un’unità da gol nelle partite precedenti, non è stata in grado di segnare attraverso la difesa del Marsiglia, ma non importava perché tutto ciò che doveva fare era fermare l’attacco per prenotare il suo posto in finale.

Quando si svolgeranno le finali/vincitori?

La finale si giocherà il 25 maggio all’Arena Kombetare in Albania tra Roma e Feyenoord al Paramount+. Il vincitore otterrà un posto nella fase a gironi di Europa League del prossimo anno, importante per entrambe le squadre. La Roma è quinta in Serie A, ma Lazio, Fiorentina e Atalanta sono tutte a tre punti da Mourinho e potrebbero aver bisogno del titolo per non rientrare in campionato la prossima stagione.

In Eredivisie, anche il Feyenoord è terzo con cinque punti di vantaggio sul Twente a tre partite dalla fine della stagione. Quindi, se vogliono vincere la partita, potrebbe esserci un posto in Europa League.

La Roma è tornata?

Se Mourinho riesce a rompere la siccità dei trofei mentre si assicura un posto in Europa League, il suo primo anno in carica potrebbe finire con una nota positiva. Tammy Abraham ha parlato del supporto dei fan dopo la partita.

“I tifosi hanno vinto prima dell’inizio della partita. Quel supporto fino ad oggi, non siamo nemmeno in campo, stanno cantando, sai, hanno vinto la partita per noi e arrivare in finale è un sogno per me. per la mia squadra Con i tifosi della Roma è quello che sono qui per fare, sai, lo stiamo realizzando”, ha detto Abraham.

È un periodo abbastanza importante per una Roma che è uscita dall’élite italiana, quindi non solo è una buona cosa riavere i tifosi con loro ora, ma ci si aspetta che le reclute finiscano tra le prime quattro la prossima stagione. Ma tutta l’attenzione è sul compito di restare quinto e vincere il campionato.

Leave a Comment

%d bloggers like this: